Cala Sisine

Nuovo giorno nuova escursione, oggi ci attende Cala Sisine. Ritorniamo alla piana del Golgo e seguiamo le indicazioni per la codula di Sisine un suggestivo canalone che s’insinua per ben 13 chilometri di sterrato, come una profonda ferita, nel selvaggio Supramonte del Baunei, regno della natura più incontaminata e abitato da specie animali e vegetali quasi dimenticati. Siamo protagonisti di una bellissima avventura, la strada anche se non in condizioni ottimali e con qualche scossone ci permette di arrivare fino ad una distanza di circa 2 km dalla spiaggia. Lasciamo l’auto e proseguiamo a piedi, il percorso è abbastanza pianeggiante ed agevole e non presenta nessun problema di orientamento in quanto è molto evidente. Abbiamo incontrato una famiglia di maiali neri che dormivano in mezzo alla macchia, troppo belli i piccoli!!! Eccoci arrivati, altra meraviglia indiscussa della natura: sua Signoria Cala Sisine….

Cala Sisine

Cala Sisine

La spiaggia è costituita da un candido arenile di ciottolini e sabbia, molto esteso, limitato lateralmente da alte e boscose falesie, la Costa di Sisine con i suoi quasi 600 m è ritenuta la più alta del Mediterraneo. In questo tratto si ammirano ancora impressionanti e nude pareti a strapiombo, scarpate ricoperte da fittissima vegetazione e fratture o anfratti scoscesi, spesso colonizzati da contorti, secolari ginepri. Dopo un breve bagno o un po’ di sole, prendiamo il sentiero che conduce a Cala Luna e ne percorriamo il primo tratto, da qui dopo una serie di ripidi tornanti ci si ritrova al di sopra della Cala in cui si può godere di un panorama senza eguali con lo sguardo che spazia da Cala Sisine fino alle coste di Cala Gonone. Da lì non siamo più scesi se non dopo alcune ore trascorse ad ammirare tanto splendore…

Cala Sisine

Cala Sisine

Cala Sisine

Cala Sisine

Cala Sisine

Foto con i fiocchi..

Cala Sisine

L’azzurro e il cristallino dell’acqua ci lasciano senza parole..

Cala Sisine

Cala Sisine

Ancora una volta ringraziamo la pigrizia della gente e la bassa stagione, solo due ombrelloni in spiaggia che visti da quassù aiutano a creare una cartolina perfetta…….

Cala Sisine

Cala Sisine

Ci sediamo su queste rocce levigate a trono…e chi va più via?

Codula di Sisine

Cala Sisine

Cala Sisine

Non credevo possibile emozionarmi così tanto, ma davanti a questo spettacolo naturale non si discute, ancora una volta la natura è la regina indiscussa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *