Cala Luna

Non potevamo certo mancare di vedere Cala Luna regina indiscussa del Golfo di Orosei, considerata da molti una delle più belle spiagge del Mediterraneo. Per accedervi abbiamo optato per il sentiero che parte da Cala Gonone ed esattamente dove finisce la strada, nei pressi di Cala Friuli lasciamo la macchina. Intraprendiamo questo bel sentiero godendo di panorami mozzafiato che si perdono tra il contrasto dell’azzurro del mare ed il verde dei lecci e dei ginepri, ci guiderà nel giro di un paio d’ore, tra sali scendi alla bellissima Cala Luna…

Vista verso Cala Gonone

Cala Friuli

Cala Friuli

Il sentiero non è troppo impegnativo, però bisogna sempre prestare attenzione a dove si mettono i piedi.. Lungo il percorso troviamo le indicazione per le grotte del Bue Marino un tempo stabile sede degli ultimi esemplari della rarissima foca monaca.

Vista dalla deviazione Grotte del bue marino

Preferiamo avanzare e dopo poco salendo ancora un po’ si apre d’innanzi a noi questo incantevole quadro..

Vista su Cala Luna

Vista su Cala Luna

Rimaniamo ancora una volta stupiti dalla bellezza di questi luoghi, ci sediamo sopra la roccia alcuni minuti a contemplare tanta bellezza…

Vista su Cala Luna

Scorcio Cala Luna

Particolarissima è la scenografia di questo angolo di Paradiso, l’arenile ad arco disteso per quasi settecento metri ed un mare che varia in più tonalità di verde e azzurro. La parte meridionale è caratterizzata da un retrostante laghetto di acqua dolce sul quale si riflettono le meravigliose fioriture di un fitto bosco di oleandri rossi alti fino a sei metri, nei quali dobbiamo passare per giungere alla spiaggia. Dietro al bosco l’ampio entroterra si restringe nella tortuosa Gola della Codula di Luna regno selvaggio e incontaminato, meta di escursionisti che praticano, tra gli altri, il selvaggio Blu, un itinerario sospeso sull’orlo estremo di una falesia verticale, di cinquanta chilometri che tra Cale e mulattiere partendo da Pedra Longa arriva sino a Cala Sisine, ovviamente solo per esperti. Per finire è sovrastata da un’alta e precipite falesia calcarea nella quale si aprono sette gigantesche grotte scavate dal mare in epoca remota, che contribuiscono ad arricchire l’indicibile suggestione del luogo, nonchè a riparare dalla calura estiva…

Wonderful Cala Luna

Siamo ammaliati…per nostra fortuna è praticamente deserta, anche se dobbiamo dire che nel pomeriggio si è popolata maggiormente, grazie anche alle barche che ad ogni ora, portano i pochi turisti del periodo dalla vicina Cala Gonone. D’estate è invasa letteralmente, noi però possiamo goderla in tutto il suo splendore…avanziamo nel piccolo sentiero a sud per immortalare preziosi particolari…

Cala Luna

Per finire è sovrastata da un’alta e precipite falesia calcarea nella quale si aprono sette gigantesche grotte scavate dal mare in epoca remota, che contribuiscono ad arricchire l’indicibile suggestione del luogo, nonchè a riparare dalla calura estiva…

Cala Luna

Cala Luna

Cala Luna

Siamo sulla punta a sud, proprio sotto i grandi e levigati massi…

Cala Luna

Cala Luna

Cala Luna

Cala Luna

Esaurita la nostra curiosità ci stendiamo in spiaggia un paio d’ore prima di prendere il traghetto che ci riporterà a cala Gonone, ci è passata la voglia per oggi di camminare ancora…vogliamo goderci la spiaggia fino alla fine..

incantevole Cala Luna

Ritornando verso Santa Maria Navarrese lungo la statale 125 siamo sempre stregati dai panorami che si susseguono, ma arrivati di fronte a questo altopiano dobbiamo per forza fermarsi…

Panorama lungo la 125

Silenzio, fiori, api che fanno il loro estimato lavoro, verde ovunque è meraviglia per noi….

Panorama lungo la 125

Panorama lungo la 125

Panorama lungo la 125

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *